News da GC infissi

L’aumento dei prezzi del PVC: la preoccupazione del nostro presidente

Il settore dei serramenti in PVC – che rappresenta uno dei nostri core business sin dalla fondazione – sta conoscendo in Italia un momento di crescita, netta e costante: le vendite di serramenti di ogni materiale, oltre che in PVC anche in alluminio, sta registrando questo incremento perché promosso dagli incentivi statali.

L’unico elemento di disturbo per questa crescita non è di poco conto: l’aumento dei prezzi, sia delle materie prime, sia di semilavorati e componenti. Un aumento che tuttavia non si è ancora riversato a valle. 

Riscontriamo quindi una richiesta in crescita e, allo stesso tempo, un aumento dei prezzi delle materie prime.

Cosa comporta questa situazione?

Il nostro presidente, Cavalier Saverio Campo, ha le idee chiare al riguardo: “È un momentaccio. Avevamo paura che, con il Covid, il mercato si fermasse, e invece sta andando molto bene in Italia. Per una volta che c’è lavoro e ci sono i volumi, ti arriva la mazzata dei prezzi. Dobbiamo riuscire a passare a valle gli aumenti, senza furbizie.

Adesso saremo costretti a fare un aumento dei prezzi dei nostri prodotti, ma non quanto sarebbe necessario”.

È un problema da affrontare con attenzione e rapidità, soprattutto per aziende come la nostra che hanno concordato forniture “sei o sette mesi fa, quando la situazione era diversa e i prezzi fatti allora li devi rispettare”, continua il Cavalier Campo.

Questa situazione è da monitorare giorno per giorno, anche perché non c’è un allineamento fra aumento delle materie prime e aumento dei prezzi nelle rivendite: “i rivenditori non sono informati e non colgono quanto sta succedendo a livello internazionale”, ha concluso il nostro presidente.

Anche se questo aumento repentino dei prezzi potrebbe rientrare entro fine anno, noi di GC INFISSI ci auguriamo che possano esserci risposte più rapide.