News da GC infissi

Serramenti in PVC o in alluminio: breve guida per scegliere i più adatti

Serramenti in PVC o in alluminio? È una delle prime domande che ci vengono poste, a ragione, dai nostri clienti.

Come premessa affermiamo che, qualunque sia il materiale, il nostro fornitore Schüco ci garantisce qualità eccellente, elevata riconoscibilità e massima adattabilità per ogni abitazione.

Ecco, quindi, una breve rassegna di caratteristiche utili per scegliere il serramento più adatto alle tue esigenze.

PVC: ottimo isolamento termo-acustico, poca manutenzione

Il PVC (sigla del polivinilcloruro) è una delle materie plastiche più utilizzate al mondo, non solo nel settore dei serramenti.

Grazie alle sue caratteristiche chimico-fisiche il PVC non è un conduttore e assicura, quindi, un ottimo isolamento termico. Oltre a quello termico, questo materiale vanta anche eccellenti proprietà di isolamento acustico: per garantire questa caratteristica ha naturalmente bisogno di essere accoppiato a vetri (preferibilmente doppi) di qualità, per prevenire eventuali vibrazioni causate dal volume del traffico, soprattutto ai piani inferiori.

Per la sua composizione, inoltre, il PVC è un materiale rigido e non richiede particolari interventi di manutenzione. Al tempo stesso è molto versatile, adattandosi facilmente a diverse tipologie di serramenti. Di conseguenza il tempo di posa per il PVC è di solito contenuto, così come è contenuto il costo complessivo del materiale, mediamente più basso rispetto agli equivalenti in alluminio (o in legno).

Per quanto riguarda i contro, è bene sapere che il PVC non è consigliato su serramenti di dimensioni troppo ridotte o troppo ampie, per le quali l’alluminio resta la scelta migliore.

Infine, bisogna considerare che i serramenti in PVC montati in edifici e strutture storiche abbassano il valore dell’immobile.